RSS feed RSS feed   Facebook Facebook   Twitter Twitter    
Bellezza e salute
Consulenze
Convenzioni
Corsi
Donna e femmina
Amore e pane nero
Baci e fichi d'india
bon ton bad girls
Come in un romanzo
L'ardente respiro
La collana rossa
La saga dei Cascet
La seconda nascita
Madri e figlie
Mare d'amore
Poesie
Racconti brevi
Tutti hanno un prezzo
Ecologia e ambiente
Formazione
Informazione pubblictaria
Lavoro
Le tue segnalazioni
Lex
Moda e modi
News
Oroscopo
Parlano i lettori
Passaparola
Solidarietà
Viaggi / Accomodation
DONNA E FEMMINA
Tutti hanno un prezzo XXXXI - Fine
L’ultima volta aveva detto. L’ultima. Era stato come dare una condanna di morte.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXX
Amore sai cosa vuol dire? Dono altruistico, scambio emotivo, di mente e cuore...
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXIX
Quello che gli piaceva di più di Giorgia: l’atteggiamento sensuale e disinibito che accettava volentieri il gioco senza mascherarsi dietro a falsi pudori o atteggiamenti reticenti.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXVIII
Certo per lei Milano voleva dire tante cose, ma soprattutto significava LUI.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXVII
Giorgia era confortata all’inizio per averlo sentito almeno telefonicamente, ma poco dopo sopraggiunse lo sconforto.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXVI
Non riusciva a cancellare i ricordi, le immagini che l'avevano fatta soffrire ma anche gioire. E si disse che se fosse tornata indietro l'avrebbe rifatto.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXV
Loro. Chi erano questi loro che potevano impossessarsi della vita di una persona?
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXIV
Quella era proprio l'ultima volta e volevano fotografarla nelle loro menti.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXIII
Questo è il mio prezzo? L’amore? Una volta mi dicesti che ogni persona ha un prezzo ed io di risposi che io non ce l’avevo.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXII
I giorni seguenti furono un vero tormento per Giorgia.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXXI
Pranzo al cinese...ma...alcune persone nel locale, osservavano attentamente Giorgia e non erano né italiani, né cinesi.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXX
Ma questo era il prezzo di una vita vissuta fino in fondo, senza badare alle apparenze e al conformismo.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXIX
Il sogno se ne andò nel mezzo della notte.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXVIII
Si domandava Giorgia quando sarebbe finito quel sogno. Perché era un sogno, ne era certa.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXVII
Giorgia non si aspettava più nulla, ma proprio in quel momento squillò il telefono.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXVI
Il calore che le veniva su dal petto, le lacrime di gioia che le sgorgavano spontaneamente dagli occhi ...dovevano lasciar posto alle idee e alle parole da dire a Paolo.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXV
Poi i due amanti si lasciarono e scomparvero presto nella nebbia che li allontanava.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXIV
Quel fine settimana avrebbero dovuto chiarire le prospettive del loro rapporto
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXIII
Andare in Russia le metteva sempre una certa apprensione e questa volta...
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXII
Fu una serata mondana indimenticabile. Fecero delle cose normali come semplici amanti non segreti.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XXI
Perchè Daniel stava con lei? Per piacere,per amore, o....
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XX
La festa non era che un preludio ad un post festeggiamenti...dolcissimo.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XIX
L’appartamento di Rebecca era in via Ancona, nel cuore di Brera e dava su un giardino bellissimo
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XVIII
La mattina dopo il risveglio fu difficile. La notte aveva ben riposato, ma le immagini della sua vita continuava ad accavallarsi continuamente.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XVII
Il ritorno alla città, ... fu inquieto e difficoltoso.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XVI
Giorgia era confusa: non capiva più cosa fosse l’amore.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XV
Voglia di volare...
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XIV
Marco sembrava possedere tutta la serenità del mondo che manifestava sempre in quel suo largo abbraccio di benvenuto.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XIII
Per Marco passare del tempo con la sua amica del cuore era come fare una seduta di coccole.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XII
La voglia che le metteva quel uomo che la desiderava così senza nessun pudore, la coinvolgeva fin dentro l’animo.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo XI
Daniel pronunciò una frase che le fece crollare tutti i sogni poco prima appesi al filo della felicità.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo X
Si trovò più volte ad indagare quella sottile differenza tra amore e voler bene.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo IX
Allungò il braccio destro dietro la nuca ed assaporò il piacere del ricordo della nottata di non sapeva nemmeno lui che cosa. Sesso, amore, gioco?
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo VIII
Daniel sembrava un bambino che si era ritrovato tra le mani un giocattolo tanto desiderato.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo VII
L’amicizia tra due persone che si desiderano, non è possibile esista.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo VI
Le piaceva quell’uomo, accidenti se le piaceva. E ci stava rinunciando. Almeno per quella sera.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo V
Amici e risate sotto una volta stellata...
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo IV
Daniel le mise una mano sulla spalla e l’avvicinò a sé con decisione.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo III
Aveva solo 27 anni ma ancora pensava che il mondo fosse una favola.
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo II
Entrano in scena i personaggi: la coppia americana ed il fidanzato storico di Giorgia
La redazione di dols
Tutti hanno un prezzo
Dedicato a quelli che sanno amare ma anche perdere chi hanno amato.
La redazione di dols
io non ci sto: per una tv libera dagli stereotipi
Pubblicità Condizioni di uso Credits
Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità del materiale. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001